3 storie che ti convinceranno che il vero amore è più forte di tutto

 

Il vero amore può superare ogni cosa, anche i pregiudizi, i tradimenti, gli allontanamenti, gli ostacoli che sembrano insormontabili. Alcune storie della letteratura, del cinema e della vita reale ci dimostrano che l’amore vince sempre.

A volte l’amore può sembrare pura illusione, un inganno alimentato dalla nostra immaginazione. Non sempre, però, l’amore è solo un sogno o un’utopia. Ci sono storie che ci convincono che davvero tutto sia possibile e che non ci siano ostacoli che non possano essere superati quando c’è un sentimento forte e reale. Esistono le storie d’amore romantiche come quella tra Mr. Darcy ed Elizabeth Bennet del romanzo Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen e altre folli e tormentate come quella reale tra gli artisti Frida Kahlo e Diego Rivera.

E poi ci sono gli amori difficili, complicati, dolorosi, appassionati, malinconici, come quello di Wiktor e Zula in Cold War del regista Premio Oscar Pawel Pawlikowski, a Natale al cinema.

Fitzwilliam Darcy ed Elizabeth Bennet

È una storia romantica, ma molto realistica, quella di Mr. Darcy ed Elizabeth. Quando si incontrano neanche si piacciono, sono pieni di pregiudizi e la loro storia è ricca di fraintendimenti e scontri. Durante un ballo, Mr. Darcy dice di Elizabeth che è “appena passabile”. Evidentemente non c’è stato nessun colpo di fulmine. Si tratta di un amore moderno, come è moderna Elizabeth, una ragazza intelligente e brillante che vuole esprimere sempre sé stessa e le sue opinioni. Darcy è un uomo molto ricco, onesto e con sani principi morali. Si innamora di Elizabeth, nonostante sia di bassa classe sociale, e le chiede di sposarlo per due volte. La seconda volta lei accetterà.

Frida Kahlo e Diego Rivera

L’amore tra la pittrice Frida Kahlo e il pittore e muralista Diego Rivera nacque grazie all’arte. Si incontrarono nel 1922 mentre Diego dipingeva un murale e si sposarono nel 1929. La loro era una storia intensa e tormentata. Diego era un traditore cronico e dopo l’ennesima infedeltà, nel 1939, Frida decise di divorziare. Anche lei era piuttosto libertina e aveva avuto relazioni con altri uomini e con delle donne. Ma il loro amore era più forte di tutto. Diego e Frida, nel 1940, si risposarono. Nonostante i problemi, gli innumerevoli tradimenti, gli aborti spontanei, l’impossibilità di costruirsi una famiglia, Diego e Frida – a loro modo – si sono sempre amati profondamente.

Wiktor e Zula

Wiktor e Zula sono i protagonisti del film Cold War di Pawel Pawlikowski, in uscita al cinema il 20 dicembre. Pawlikowski ha dedicato il film ai suoi genitori, morti nel 1989. Si sono amati per 40 anni, prendendosi e lasciandosi più volte. Il film non parla direttamente di loro, ma si ispira a grandi linee alla loro storia d’amore complicata e caotica. Zula fa un provino per entrare a far parte di un gruppo folcloristico. A valutarla c’è il pianista e compositore Wiktor che resta subito ammaliato da lei. Sullo sfondo c’è la guerra fredda della Polonia staliniana, dalla quale Wiktor vuole fuggire, ma che per Zula non è un problema. La vera guerra fredda del film è quella tra i due innamorati/amanti, due persone forti e inquiete che si separano e si ritrovano in continuazione.

 

2018-12-21T16:27:05+00:00
A NATALE AL CINEMA
A NATALE REGALATI UN CAPOLAVORO